Tempo d’autunno

Pare che finalmente ci siamo. Dopo un settembre che a memoria d’uomo si fatica a ricordare così caldo, questo weekend la circolazione ha deciso che era ora di dire basta al noioso anticiclone.

Oggi è una di quelle giornate che io definisco da “processo”! Il sole scalda ancora parecchio, ma l’aria è frizzante e si sente. La luce è semplicemente fantastica, il vento ha pulito tutto e l’occhio può spaziare all’orizzonte. Anche le colline che fanno da quinte a questi luoghi guadagnano quei punti che mancano per dare al panorama un che di piacevole.

Basta con queste divagazioni, ora che le temperature sono adatte al periodo, è tempo di attendere con trepidazione l’arrivo dei colori. Pare strano ma ancora ad oggi, 8 ottobre 2011, la stragrande maggioranza degli alberi sono ancora verdi.

Questo ci obbliga a posticipare il viaggetto previsto per sabato 15 di almeno 10 giorni. Abbiamo infatti programmato un’escursione fotografica nel Parco delle Foreste Casentinesi. Un luogo di cui ho sempre sentito parlare e di cui ho visto tante immagini ma che non ho mai visto in prima persona.

Il tempo a nostra disposizione non è molto quindi il programma prevede di fare tutto in giornata concentrandoci quasi esclusivamente sugli aspetti fotografici/paesaggistici del parco. Le informazioni in nostro possesso sono poche e si limitano a quelle trovate in rete, tra cui una serie di escursioni e passeggiate che si sviluppano su tutto il territorio del parco. Un conto però è conoscere di persona luoghi/tracciati/dislivelli ecc. un conto è leggerli in una qualche relazione.

Ancora un po’ di pazienza e potremo godere appieno di questa stagione così magica che ci traghetta dal caldo tepore estivo al freddo intenso dell’inverno.